giovedì 1 ottobre 2009

Il male aspetta ogni nostra debolezza






Quando siamo deboli per qualche contrarietà o per qualche altro motivo, quando siamo irritati e non rassegnati a ciò che ci accade, apriamo la porta a colui che sta sempre in attesa di attirare le nostre scelte verso il male.

Non serve non pensare che esiste, il diavolo c'è e lo dimostra ciò che lui riesce a fare in noi, quando siamo più deboli.

In seguito rinsaviamo, torniamo in noi, prendiamo consapevolezza che abbiamo tradito l'amore verso Dio ed il prossimo, ma oramai abbiamo già agito male.

Nel nostro colloquio quotidiano con Gesù chiediamo costantemente il suo aiuto, come lui stesso ci ha insegnato nel padre nostro:

- "Non ci indurre in tentazione"

cioè non farci cadere nella trappola del tentatore che vuol farci agire con cattiveria e non con amore.

...

Nessun commento:

Posta un commento