sabato 26 aprile 2014

I miei tradimenti



Se il nostro amore è come quello dell'innamorato con l'innamorata, posso dire che Tu non mi hai tradito ma molteplici sono stati i miei tradimenti. Ti ho tradito passando spesso ad altri amori, mi duole che per ogni tradimento Ti ho fatto soffrire, non so quanto perché se lo percepissi non Ti tradire così facilmente, Signore mio, vita mia, fammi percepire quanto ti son costati i miei tradimenti.
  • E' vero tu non sai quanto mi costi, quanto sono in pena d'amore per te quando ti allontani da Me.
Gesù, mio caro, solo col Tuo aiuto posso rimanere in Te e con Te. Quante volte, ai nostri appuntamenti, non son venuto perché ero con impegnato perché attratto da un altro amore, Ti ho tralasciato come se Tu fossi meno o poco importante. Ho preferito le gioie umane alla gioia del Tuo infinito amore.
  • Questo è accaduto perché lo conosci molto poco.
E' vero se lo conoscessi bene, nulla potrebbe farmi rinunciare a Te.
  • Allora datti da fare per aumentare la conoscenza del Mio amore.
Come posso riuscirci?
  • Medita la mia passione, ricorda e rifletti a tutte le volte che ti ho dimostrato quanto ti amo, nell'esaudire le tue richieste, nell'aspettarti con pazienza, nel perdonarti, nel proteggerti, in casa, fuori, in viaggio ed ovunque. Quante volte ho evitato che tu tagliassi bruscamente il nostro rapporto cedendo alle tentazioni. Tante e tante volte è intervenuto il Mio amore per il tuo bene che per esporle tutte, le ore di un solo giorno non basterebbero!
Ti ringrazio immensamente. Quando mi allontanavo da Te, preso da molteplici distrazioni, era perché non mi incontravo spesso con Te, come sto facendo ora, quindi le mie attenzioni erano poche volte al giorno rivolte a Te.
  • Quanti momenti di unione con Me hai perso, quanta ricchezza “reale” potevi accumulare nel tuo scrigno eterno.
Ora me ne sto rendendo conto.
  • Eppure vedo che sei insoddisfatto, so che vorresti stare più tempo con Me, ora che ne hai compreso il valore.
Infatti è così, sento che potrei fare di più, se fossi più attento, se mettessi più intensità d'amore nei nostri colloqui-unione e mi sento molto incrostato dai miei molteplici limiti e difetti, sono questi che non mi fanno avere un rapporto d'amore con Te più elevato.
  • So che ti senti dibattuto tra il supporto che senti di dover dare alla famiglia ed al prossimo e Me, so anche che il tempo che ti rimane da dedicarmi non ti basta, so pure che vorresti avere i tuoi colloqui con Me nel totale silenzio ed attenzione, cosa che non sempre ottieni, ma quello che è importante, che non devi mai perder di vista, è che ogni azione o pensiero che hai, deve esser sempre ad onore e gloria di Dio, cioè confrontando quello che stai per fare con l'amore, è solo quest'ultimo che deve aver sempre la meglio.
Ma star con Te non è per l'amore?

  • Si ma deve passar attraverso la precedenza alle azioni d'amore. 

Il mio amore si rivolge a Te



Come un tappeto che accoglie il Tuo passaggio, il mio amor si stende davanti a Te, per accoglierti Signore amorosissimo, oggetto di ogni mia prima attenzione, di ogni mio preferito bene. Voglio porgerti tutto me stesso per mostrarti quanto ti amo e quanto intendo amarti. Sono incapace e lontanissimo da come Tu vorresti che io t'amassi, ma accogli ugualmente lo sforzo della mia volontà che vuol diventare sempre più per unirsi a Te, amore mio. Graziosissima dolcezza del mio cuore, tesoro dell'anima mia, voglio sprofondare nelle tue generosissime braccia. 

Luce

Senza luce nulla è possibile, senza chiarezza non si può raggiungere una giusta consapevolezza di tutto quanto viviamo. Passo dei momenti di stanchezza, d'impossibilità di poterti dedicare la giusta attenzione e perdo così la continuità dei nostri colloqui, quindi Gesù ho bisogno di molta luce per ritrovarti e riavvicinarmi a Te.
  • Chiamami ed Io ti soccorro, vengo da te per riportarti a Me, per riabbracciarti come di ritorno da un lungo viaggio, quanto mi sei mancato.
Vale anche per me, ho esigenza di unirmi a Te con un colloquio intimo e silenzioso, dove i nostri spiriti possano entrare in connessione e sintonia. Come posso accelerare tutto ciò?

  • Amore intenso. Inviami i tuoi anelanti sospiri d'amore, protendendomi verso di Me. Espandi tutto te stesso, affinché Io senta quanto il tuo cuor mi ama, fammi ascoltare come batte per Me.

Preghiera allo Spirito Santo

«Il vento soffia dove vuole e ne senti la voce,
ma non sai di dove viene e dove va: così è di chiunque è nato dallo Spirito» (Gv.3,8)

Luce infinita del Dio altissimo, amore Santissimo che hai permesso la Santa incarnazione di nostro Signore Gesù Cristo, irradia il mio cuore ed al centro di esso illumina fortemente la mia anima affinché comunichi alla mia mente il Tuo amore, attraverso un annuncio composto di contenuti chiari, verità e fatti stupendi utili alla mia vita (eterna).
Tu che sei l'amore che regge il visibile e l'invisibile, il creato e l'increato, rendi i miei colloqui con Gesù scambi di tenerezza, di affetto e di dolcezza disarmante, scoperte sorprendenti ed autentiche.
Fa che non mi innamori di essi però, ritenendoli un tesoro geloso, ma solo ed unicamente di Gesù che ne è l'autore.
Quindi fammi credere questi contatti come momenti santi di esternazione del nostro reciproco amore, quale Suo invio indefettibile di sospiri profondi al mio cuore innamorato di Lui.
Dammi attraverso di essi indicazioni, consigli, conoscenze, forza ed ogni cosa utile al mio essere per conquistare l'amore.