martedì 3 giugno 2014

Meditazione confidenziale


Ho fortemente bisogno di entrare spesso e facilmente in meditazione con te o mio Gesù, attraverso Maria mi sarà senz’altro possibile. Dimmi cosa debbo fare per riuscirci?
  • Devi dimenticare quanto più possibile tutti i tuoi modi di pensare, specie quelli che ti fanno sentire in difficoltà quando fai le cose che smuovono la tua tranquillità, la tua comodità, il tuo amor proprio, il tuo orgoglio ecc.
Senz’altro sento che questo è la strada giusta, poiché sono io quello che blocca ogni possibilità di “connessione” con te.
Vorrei entrare facilmente e con sollecita memoria in colloquio confidenziale con te per attingere all’infinito tesoro dei tuoi consigli, delle tue catechesi e delle tue ispirazioni, in modo d’aver continue intuizioni sul come agire, pensare, comportarmi, cosa decidere, infine come modellare il mio essere alla perfetta adesione all’armonia del cuore e dello spirito. Dimmi ancora: come posso spesso calarmi in te per poter pensare come pensi tu?
  • Confermato il tuo annullamento, ti devi svuotare, oltre che delle cose materiali, anche di tutto ciò ti caratterizza, in modo da poter essere un altro, diverso, un uomo nuovo, rimodellandoti, secondo le mie indicazioni, alla sequela della mia parola. Ti sentirai meglio e più pronto a crescere per poter dare la tua disponibilità a gli altri.

Nessun commento:

Posta un commento