giovedì 12 giugno 2014

Pronti ad amare


Da una citazione della Beata Chiara Badano colgo: “se fossimo sempre pronti a tutto, quanti segni Dio ci manderebbe!” Quel tutto credo vada interpretato come lasciar tutto per amare, far di tutto per amare. Quindi se Tu, mio Gesù, trovassi in noi questa disposizione, ci daresti tutti i segni che ci sarebbero utili per concretizzarla?
  • Si, ma Il fatto è che voi non siete pronti a far qualsiasi cosa per amare. Interrogatevi quanto siete disposti ad amare e scoprirete che non siete disposti e determinati a farlo e quindi dovete lavorare per accumulare in voi tutti quegli elementi che vi aiutano a poterlo essere.
Debbo lavorare molto?
  • Lavorerai fino alla fine della tua vita, perché avrai sempre da correggere in Te, ma se vuoi, al di là della tua effettiva “capacità d'amare”, puoi amare subito adesso, perché per farlo basta “volerlo”, pur se la volontà d'amare è tanto più facile esercitarla quanto più elevata è la capacità d'amare che uno possiede.
Vuoi dire che la volontà d'amare si può anche forzare, oltre le proprie forze?
  • Hai detto bene. Unisciti a Me per farlo, darò il mio sostegno alle tue piccole forze, se lo chiederai ogni volta, perché per ogni cosa mi devi considerare sempre “presente”, in te, accanto a te.
Posso io desiderare di esser pronto, voler esser pronto, voler amare e metter tutto il mio impegno?

  • E' questo quello che devi fare e pensa che amando gli altri, ami Me ed anche te stesso perché l'amore mette noi insieme, in un tutt'uno.

Nessun commento:

Posta un commento