venerdì 19 febbraio 2016

Il senso reale del tempo

Dal "diario della divina misericordia" di S. Faustina Kowalska: 

"Dio Mio se guardo verso il futuro, m'investe la paura, Ma perché inoltrarsi nel futuro? Mi è cara soltanto l'ora presente, perché il futuro forse non albergherà nella mia anima e il tempo passato non è in mio potere per cambiare, correggere od aggiungere qualche cosa.

Né i sapienti, né i profeti han potuto far questo. Affidiamo pertanto a Dio ciò che appartiene al passato. O momento presente, tu mi appartieni completamente, desidero utilizzarti per quanto è in mio potere, nonostante io sia piccola e debole, mi dai la grazia della tua onnipotenza.

Perciò, confidando nella Tua Misericordia, Avanzo nella vita come un bambino, Ed ogni giorno Ti offro il mio cuore Infiammato d'amore per la Tua maggior gloria." (c) Diario della divina misericordia

Nessun commento:

Posta un commento